Operazione Zebra: necessaria una vera politica per i pedoni a Roma. Nel 2017 sulle strade i pedoni morti in città sono stati 45, oltre 2000 i feriti.

Nel 2017 ci sono stati 45 morti per investimenti sulle strade urbane della città di Roma e 76 nell’intero Lazio, mentre i pedoni feriti in città sono stati circa 2000 (dati ACI-ISTAT). Si tratta purtroppo di un trend rimasto costante negli ultimi anni.

“La scarsa attenzione per i pedoni nelle politiche del Comune non riguarda solo l’amministrazione attuale. Di fatto è mancata in questi anni una vera azione amministrativa, soprattutto di prevenzione”. A dichiararlo è Elio Rosati, segretario regionale di Cittadinanzattiva Lazio, tra i promotori di “Operazione Zebra l’iniziativa di sensibilizzazione e monitoraggio presentata nel corso di una conferenza stampa tenutasi oggi a Roma.

Operazione Zebra è una iniziativa nata da una idea di diversi attivisti romani e promossa insieme a Cittadinanzattiva Lazio. L’obiettivo è quello di raccogliere, via social, le segnalazioni circa lo stato di manutenzione degli attraversamenti pedonali nella città di Roma e fornire così una fotografia dello stato dell’arte grazie ai cittadini.


“Gli attraversamenti pedonali devono essere protetti, possibilmente rialzati e comunque visibili e segnalati, sia di giorno che di notte. Devono essere dotati di semafori a richiesta se non sono prossimi ad incroci. Ai semafori, il verde per i pedoni deve corrispondere sempre al rosso per i veicoli provenienti da ogni direzione, almeno per un tempo considerevole. 
Le ciclopedonali non sono corsie obbligatorie per i ciclisti, ma facoltative, e come tali vanno segnalate. Va favorita la creazione di piste solo ciclabili, che non sottraggano spazio ai pedoni, ma alle automobili al fine di incentivare un trasporto sostenibile”. Queste alcune delle principali proposte avanzate dai promotori di Operazione Zebra.

“Chiediamo un impegno chiaro alla Amministrazione Capitolina”, ha concluso Rosati, “In questo ultimo anno prima delle elezioni, occorre invertire una tendenza che dura da anni, e mettere il pedone e la mobilità sostenibile al centro delle politiche, con risorse chiare e dedicate”.

La campagna non si esaurisce con la conferenza stampa di oggi, ma prosegue sulla pagine facebook dedicata.

Materiali

In Evidenza

Audit civico in sanità 2012-2013

audit lazio 2012 2013



Guida UNICA-copertina

Per ogni utile informazione relativa
ai temi affrontati nella guida e per un servizio di orientamento al cittadino
sui temi della corretta alimentazione
e del consumo alimentare, lo sportello di Cittadinanzattiva (via Cereate 6, Roma)
è attivo nei seguenti giorni e orari:
Tel. 06 367181
da Lun a Ven dalle 10-12 e
dalle 14.30 alle 16.00


Gli altri sportelli sono aperti
nei seguenti giorni e orari
Guida UNICA-tabella-orari


 
gabbianella-logo

ULTIMI ATTI AMMINISTRATIVI E NOSTRI COMMENTI. IN ATTESA DI CHIARIMENTI E INTERVENTI ADEGUATI

Cittadinanzattiva Lazio scrive
al Presidente della Regione Lazio


 trasparenza legalita thumb
 

Richiesta di chiarmenti sulla Proposta di Legge sulle politiche sociali ferma in Commissione

Cittadinanzattiva scrive
al Presidente del Consiglio Regionale


 

Assicurazioni – il caso Sanità nel Lazio

Brochure-Assicurazioni-Sanitarie

Compila la segnalazione online


 
ca-art
 

Presentazione della
“Carta dei principi del sostenitore”
Roma, 15 novembre 2013, ore 10"

clicca qui


 

Presentazione "Cure senza frontiere: da oggi si può?"

la lettara d'invito
il programma


 
Programma regionale Audit civico 2012/13
audit civico lazio 2013 manifesto audit civico lazio 2013 opuscolo
Manifesto Opuscolo
 
Energia
 
 

NON GLIELO ABBIAMO PERMESSO
approfondisci

Cittadinanzattiva Lazio
esprime indignazionee solidarietà in merito all'incredibile vicenda
che sta colpendo la
"casa di Peter Pan"
approfondisci

Per aderire alla campagna
IO STO CON PETER PAN
basta cliccare qui



Aid Your City

 Condividi Su

 

 



Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.